Nordic Walking

Una Palestra a Cielo Aperto

Nordic Walking

Nordic Walking o Camminata Nordica è una camminata che, sfruttando l’utilizzo di appositi bastoncini, permette il lavoro attivo di tutto il corpo e, a differenza dell’escursionismo, praticato su sentieri stretti, tortuosi e a volte ripidi, viene svolto su terreni semipianeggianti o comunque con lievi pendenze che consentono la tecnica corretta.Questo ne fa un’attività dell’outdoor che tutti indistintamente possono praticare senza problemi.

Dimensione Attiva, grazie alle proposte che ha strutturato, renderà il Nordic Walking un cammino che, accompagnato dal ticchettio dei bastoncini, consentirà di prendere consapevolezza del tuo corpo e di apprezzare totalmente questa pratica cogliendone tutti i benefici effetti e permetterà di riprendere contatto con una dimensione a volte perduta.

Il cammino sarà quindi scoperta ed incontro con se stessi e con il mondo trasformandosi in un percorso interiore che, passo dopo passo e spinta dopo spinta ti trasporterà nelle emozioni e nelle sensazioni più suggestive.

Consigli per la pratica del Nordic Walking

La disciplina del nordic walking presenta diverse applicazioni, quella classica è relativa all’attività di fitness e a quella delle camminate su terreni semipianeggianti durante tutto l’anno. Anche in questi casi il concetto di vestizione a strati è quello che suggeriamo di adottare.

Primo strato: è l’abbigliamento a contatto con la pelle, deve garantire la corretta traspirazione (è poco consigliato utilizzare fibre naturali tipo il cotone) e presenta pesi diversi a secondo delle stagioni.

Secondo strato o intermedio: è uno o più strati composti da maglie a collo alto o basso e a manica lunga di peso medio o leggero; in questa categoria rientrano anche i capi smanicati (gilet) oppure dei giubbini tecnici di peso differenziato a seconda delle stagioni.

Terzo strato: è il layer più esterno normalmente composto da una giacca impermeabile e anti-vento (il cosiddetto guscio); è il capo che si utilizza in caso di maltempo e condizioni climatiche avverse e utilizza membrane tipo Goretex o similari. Sono capi leggeri che una volta ripiegati occupano poco spazio nello zaino. Si tenga presente l’idoneità del capo a permettere l’esecuzione dei movimenti del Nordic Walking.

Per la parte inferiore consigliamo pantaloni lunghi costruiti in tessuto tecnico che permettano di muoversi senza impedimenti, sono idonei anche capi tipo leggins.

Le calze da running (ergonomiche e con zone differenziate) sono consigliate rispetto alle calze in cotone.

Zaino leggero con conformazione ergonomica e di dimensioni contenute, per attività ridotte nel tempo va bene anche un marsupio con portaborraccia

Calzature: scarpe da running o da escursionismo leggero che abbiano una buona tenuta laterale e suola antiscivolo.

Bastoncini specifici da Nordic Walking

In questa sezione diamo dei brevi suggerimenti generali e l’aggiunta di accessori che evitano a volte situazioni sgradevoli.

Da considerare l’utilità di un ricambio nello zaino (maglia), utile sia in caso di sudorazione che di eventuali situazioni umide o bagnate.

Munirsi di occhiali da sole con fattore di protezione 3 (lo si trova indicato su ogni occhiale e va da 1 a 4) ed è il livello ideale per quasi tutte le attività in outdoor

La crema protettiva e lo stick per le labbra, necessari per la protezione dai raggi uv durante le attività prevalentemente estive ma anche per proteggersi dal vento.

Portare adeguata quantità di liquidi (ad es. bottiglietta d’acqua), in caso di attività in luoghi caldi aumentare la quantità aggiungendo magari alla bevanda dei sali minerali.

Durante la pratica considerare l’opzione delle barrette energetiche che hanno il vantaggio di occupare poco spazio e di fornire l’adeguato apporto energetico. In caso di alimenti tradizionali, sono da preferire quelli ricchi di carboidrati.

Parti con noi