EBIKE NELLE PREALPI VENETE: PICCOLE DOLOMITI E PASUBIO

ESCURSIONI nelle DOLOMITI AGORDINE e nella VALLE DEL BIOIS
ESCURSIONI nelle DOLOMITI AGORDINE e nella VALLE DEL BIOIS
5 marzo 2018
EBIKE NELLE PREALPI VENETE: PICCOLE DOLOMITI E PASUBIO
EBIKE NELLE PREALPI VENETE: PICCOLE DOLOMITI E PASUBIO
21 maggio 2018

da giugno ad ottobre

Cicloescursioni con E-Bike alle Terme d’Acqua, Recoaro Terme.

L’altopiano delle Montagnole nelle Piccole Dolomiti affascineranno anche te. Le prealpi Venete hanno da sempre fatto scuola nelle varie discipline montane, da moltissimi anni, ed hanno formato schiere di appassionati che si sono distinti nelle montagne del mondo. Questi paesaggi e queste montagne saranno la base di partenza per le nostre escursioni con e-bike. Le Piccole Dolomiti al dispetto del nome, sono grandi di risorse e storia, natura e avventura ed offrono panorami mozzafiato e forti emozioni ai bikers che percorrono i loro sentieri. I pendii e le creste, le vallate attraversate sapranno riempire i vostri sguardi, mentre i prodotti tipici di qualità della montagna vicentina e veneta riempiranno i vostri palati ed i vostri bicchieri. Il Veneto È, e resta una delle regioni a maggior vocazione ciclistica in assoluto, con molte aziende che producono sia componenti sia biciclette di alta gamma. Un esempio su tutti l’Azienda Neox che produce la E-bike vincitrice del premio Eurobike 2015 per innovazione e praticità e che ci fornirà le ebike per questa tre giorni.

  • escursioni con e-bike a varie quote e in diversi ambienti;
  • nozioni tecniche sull’utilizzo pratico delle bici (ad es. salite, discese, traversi, ecc.),
  • possibilità di testare e utilizzare per tutto il tempo le eBike NEOX, top bike del ciclismo a pedalata assistita,
  • Altopiano delle Montagnole,
  • Piccole Dolomiti,
  • Pasubio,
  • Recoaro Terme,
  • Strada degli Eroi,
  • Sentiero dei Grandi Alberi
  • Alpe di Campogrosso
  • ponte “tibetano”
  • prodotti tipici della montagna vicentina
  • buon vino Veneto

1° giorno

Arrivo in Hotel per le ore 16,00; sistemazione nelle camere. Visita alla Neox con possibilità di provare le bici nel circuito training interno, aperitivo e snack.

Rientro e cena nel ristorante dell’albergo.

Briefing dopo cena con presentazione del programma e pernottamento

 

2° Giorno

Dopo la colazione, partenza da Recoaro Terme per il Monte Pasubio dove percorreremo la Strada degli Eroi, Rifugio Alpino A. Papa, rientro da Scarubi e transito dal rifugio Xomo.

Itinerario godibilissimo e non estremamente faticoso che raggiunge l’apice della bellezza nel tardo autunno, con un’esplosione di colori e di luce ineguagliati, ed anche ottima prova per i neofiti delle strade a fondo naturale di lunga percorrenza. La parte sterrata si svolge su stradine costruite durante le varie fasi della Grande Guerra sul Pasubio. La sosta nel sempre ospitale rifugio Papa ci farà conoscere com’era ‘allora’ (durante i momenti cruciali della grande guerra) attraverso le numerose fotografie esposte. Il rifugio gen. Achille Papa (m.1928) è stato ricavato nel primo dopoguerra sui ruderi e sul luogo di un vasto baraccamento italiano, protetto dai tiri d’artiglieria, snodo delle teleferiche della Val Canale e delle stradine d’arroccamento, una vera e propria cittadina detta el Milanin.

Punto di partenza: Ponte Verde (Valli del Pasubio)
Punto di arrivo: Ponte Verde (Valli del Pasubio)
Quota massima: 1928 m Rifugio Alpino A. Papa
Tempo di percorrenza: 3-4 ore
Lunghezza 30 km
Dislivello: 1030
Difficoltà: media con eBike

 

3° giorno

Dopo la colazione, partenza da Recoaro Terme per percorrere il Sentiero dei Grandi Alberi che attraversa la piana di Recoaro Mille e tutto il piccolo e lungo altopiano delle Montagnole, fino alla dorsale del Monte Rove, da dove si può raggiungere anche il rifugio Cesare Battisti al Colle della Gazza attraverso distese di pascoli alpini. Il sentiero dei Grandi Alberi è un itinerario che va a toccare una lunga serie di patriarchi vegetali, veri e propri monumenti viventi che, dall’alto della loro età e imponenza, costituiscono un patrimonio storico e culturale oltre che naturalistico e ambientale. Fra tutti i Grandi Alberi spicca il maestoso “Linte delle Montagnole”, un tiglio monumentale dall’età plurisecolare e dalla circonferenza del tronco superiore ai cinque metri.

Punto di partenza: Recoaro Terme
Punto di arrivo: Recoaro terme
Quota massima: 1265 m Località Gazza
Tempo di percorrenza: 3-4 ore circa
Lunghezza 27 km
Dislivello: 920 mt
Difficoltà: media con eBike

 

4° giorno

Dopo la colazione, check-out e partenza da Recoaro Terme per l’escursione Alpe di Campogrosso confine Imperiale tra l’Impero Austrungarico e la Serenissima Repubblica.

Ci faranno da cornice, malghe, prati e pareti rocciose delle Piccole Dolomiti con i suoi rifugi lungo l’altopiano. Giro ad anello che attraversa il ponte “tibetano” sospeso sulla valle, mentre il rientro su strade militari all’ombra del bosco ci riporteranno in hotel intorno alle ore 15.00 per il rientro a casa.

Punto di partenza: Recoaro Terme
Punto di arrivo: Recoaro Terme
Quota massima: 1450 m Località Alpe di Campogrosso
Tempo di percorrenza: 3-4 ore circa
Lunghezza: 25 km
Dislivello: 400 mt
Difficoltà: media con eBike

** Tutti gli spostamenti da/per Hotel/Escursioni avverranno direttamente in ebike oppure con il pulmino dell’Hotel.

Le attività cicloturistiche proposte con biciclette a pedalata assistita, sono adatte a tutti, neofiti o praticanti esperti di ciclismo fuoristrada. Le E-Bike permettono anche a chi non ha un allenamento specifico di affacciarsi a questa attività; si richiede solamente un minimo di abitudine all’attività motoria e la capacità di guidare una bicicletta su strade sterrate con brevi tratti sconnessi.

In auto: autostrada A4, uscita Alte-Montecchio, proseguire su SP246 in direzione Valdagno-Recoaro Terme; oppure autostrada A31, uscita Thiene, proseguire in direzione Schio-Valdagno.

In treno: linea Verona-Padova, stazione ferroviaria di Vicenza.

-Per informazioni:  contact@dimensioneattiva.it

-I percorsi verranno svolti secondo programma solo se le condizioni ambientali lo permetteranno, nel caso fosse necessario verranno proposte escursioni e attività alternative.

-Durante le attività con le biciclette è obbligatorio l’utilizzo del casco.

-La proposta si svolgerà al raggiungimento del numero minimo di persone iscritte; qualora il numero minimo non venga raggiunto la quota versata verrà interamente rimborsata.

-La proposta potrebbe essere svolta, a discrezione degli organizzatori, anche qualora il numero minimo non venga raggiunto, solo con l’assistenza e l’accompagnamento della guida locale.

-Le strutture alberghiere di alloggio potrebbe subire variazioni, nel caso lo standard e i servizi rimarranno i medesimi.

-Il programma potrà subire variazioni a seconda delle condizioni ambientali a insindacabile giudizio delle guide.

-Attrezzatura suggerita: per maggiori dettagli clicca qui clicca qui

Un evento “Dimensione Attiva

-Organizzazione tecnica di Geosfera Viaggi – gruppo Globe Inside srl