TREKKING IN COSTIERA AMALFITANA

IL MONTE GRAPPA, LA PRIMA GUERRA MONDIALE E I BORGHI VENETI
IL MONTE GRAPPA, LA PRIMA GUERRA MONDIALE E I BORGHI VENETI
20 febbraio 2018
eolie le isole dei vulcani
TREKKING E MARE ALLE ISOLE EOLIE
2 marzo 2018

da aprile a ottobre 2018

Amalfi, Positano, Pompei e il Vesuvio, camminare nella lunga estate del Mediterraneo

Il luogo che ci proponiamo di frequentare con questa vacanza, è la Costiera Amalfitana; un paradiso naturale dove l’insieme della macchia mediterranea, dei limoni, dei borghi a picco sul mare, delle calette, creano un insieme unico che fa parte dei siti italiani che l’UNESCO ha dichiarato “Patrimonio dell’umanità”.

La conformazione della Costiera la rende simile ad un balcone sospeso a metà sulle acque blu cobalto del Tirreno e l’azzurro del cielo che molti pittori hanno provato a riprodurre nel corso degli anni.

La grande bellezza di questo paesaggio però non può essere colta appieno attraverso fotografie o racconti, ecco perché nella lista di luoghi da visitare almeno una volta nella vita, la Costiera Amalfitana rientra sicuramente. Per chi come a noi piace fare dell’attività in outdoor nella natura, può incamminarsi lungo i tanti sentieri che si affacciano sulla Costiera, negli ultimi anni il trekking ha avuto un importante sviluppo per merito di percorsi tipo il Sentiero degli Dei che rendono davvero indimenticabile la frequentazione di questi luoghi e permettono sempre di avere delle piacevolissime soste per i bagni.

Non mancheranno le visite ai famosi borghi di Amalfi, una delle quattro Repubbliche Marinare conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo per le sue bellezze artistiche e naturali e Positano incastonata nella montagna, come un prezioso diamante solitario. Degna conclusione di questa vacanza speciale, è l’affascinante salita al Vesuvio e la visita di Pompei per tornare in pochi minuti indietro nel tempo, due luoghi famosi, ricchi di storia e fascino oltre che conosciuti e rinomati in tutto il mondo.

  • Fare il bagno in un mare trasparente;
  • Cucina inimitabile di queste zone, il Limoncello;
  • Amalfi, Positano, il sentiero degli Dei;
  • i colori dei borghi e della natura circostante, le tradizioni locali;
  • il Parco Regionale dei Monti Lattari;
  • Pompei per un viaggio indietro nel tempo di 2000 anni;
  • il Vesuvio con l’affascinante e intensa storia che lo contraddistingue;
  • Napoli con il suo centro e la sua vitalità.

1° giorno

Incontro con i partecipanti presso la stazione ferroviaria di Napoli alle ore 17.15 e successivo trasferimento in bus privato dalla stazione ad Agerola dove è ubicato l’hotel. Check-in e sistemazione nelle camere. Cena. Briefing dopo cena con presentazione del programma.

 

2° giorno

Trekking Valle delle Ferriere e Amalfi

Dopo colazione partenza in bus privato per Pontone, da cui parte la nostra escursione (di notevole interesse sono la Torre dello Ziro e i resti dell’antica cattedrale di S. Eustacchio). La prosecuzione dell’escursione è in direzione della “Riserva naturale della Valle delle Ferriere”, sito di grande interesse naturalistico e paesaggistico. La successiva discesa verso Amalfi (una della quattro repubbliche marinare) si sviluppa lungo il torrente “Canneto” dove si potranno notare i resti dell’antica ferriera e dei mulini per la lavorazione della carta che utilizzavano appunto l’abbondanza d’acqua proveniente dal cuore della Valle. Tempo libero a disposizione ad Amalfi per la visita del borgo (di particolare interesse il Duomo e la vista delle ceramiche vietresi) e per poter fare il bagno. Successivo rientro in hotel nel tardo pomeriggio; cena in albergo.

Punto di partenza: Pontone

Punto di arrivo: Amalfi

Dislivello: 250 m in salita, 450 m in discesa

Difficoltà: facile

 

3° giorno

Pompei e il Vesuvio

Dopo la colazione trasferimento in bus privato al sito archeologico di Pompei dove camminando si conoscerà questo straordinario luogo e la storia che lo ha caratterizzato. Dopo pranzo ci si sposta alle pendici del Vesuvio (quota 1000), da qui inizia la salita al Vulcano e a piedi si arriva al cratere con l’accompagnamento di una Guida Vulcanologica che ci illustrerà le caratteristiche di questo affascinante angolo d’Italia. Si potrà godere di un panorama senza eguali su vasta parte della Campania. Nel tardo pomeriggio rientro ad Agerola.

Dislivello: 200 m

Difficoltà: facile

 

4° giorno

Sentiero degli Dei e Positano

Finita la colazione partenza direttamente dall’albergo per la panoramica escursione lungo il famoso Sentiero degli Dei. Questo percorso che si snoda lungo la costa era, fino al XIX secolo, l’unico modo per andare dai piccoli villaggi isolati ai minuscoli campi terrazzati e ai vigneti della zona. La caratteristica di questo percorso è la continua vista con un panorama mozzafiato su tutta la penisola fino a Capri e il golfo con il suo mare cristallino, camminando sempre fra le piante aromatiche della macchia mediterranea. La discesa è verso Positano le cui case colorate sono state costruite a forma di anfiteatro e guardano sul mare, dando un aspetto unico e pittoresco al paese. Tempo libero per la visita di Positano e per fare il bagno. Rientro con bus privato in  hotel. Cena.

Punto di partenza: Agerola
Punto di arrivo: Positano
dislivello: 150 m in salita; 650 m in discesa
difficoltà: facile

 

5° giorno

Il Monte Molare (Pizzo S.Michele)

Dopo colazione partenza in bus privato per l’escursione odierna che ci porta sui Monti Lattari, rilievi calcarei con la caratteristica di affacciarsi sul mare. La cima del Pizzo San Michele, meglio nota come Monte Molare per la sua forma caratteristica, offre l’opportunità di scoprire uno dei più ampi paesaggi della Campania. Siamo sulla porzione più elevata del massiccio: da qui si può abbracciare con lo sguardo praticamente l’intero territorio del Parco Regionale Monti Lattari. Nelle giornate limpide si vedono tutti i rilievi della Campania fino in fondo al golfo di Salerno e verso il mare si distinguono le isole di Ischia, Procida e Capri. Rientro nel tardo pomeriggio in albergo con bus privato.

Difficoltà: facile

Dislivello: 250 m

 

6° giorno

Dopo la colazione si provvederà al check-out. Trasferimento in bus privato alla stazione ferroviaria di Napoli dove si arriverà intorno alle 10,30 e si potranno depositare i bagagli per chi vorrà proseguire per il centro della città per una visita in forma libera. Rimarrà con il gruppo la Guida Escursionistica Locale per darci indicazioni generiche sulla città. Ritorno in stazione per il primo pomeriggio per il rientro ai luoghi d’origine.

Le camminate proposte sono adatte a tutti gli escursionisti e presentano durate giornaliere. I dislivelli contenuti permettono anche ai neofiti di partecipare alle attività, è sufficiente avere un minimo di abitudine all’attività motoria e al cammino. Le escursioni sono facili su sentieri che si snodano nella macchia mediterranea fra costa e zone montuose circostanti, c’è la possibilità di fare dei bagni durante le uscite.

Esistono diverse alternative per raggiungere Napoli.

In aereo dai principali aeroporti nazionali e internazionali (esempio da Milano A/R circa € 100,00)

In treno da Milano, Bologna, Firenze, Roma con le Frecce di Trenitalia (esempio da Milano A/R circa € 120,00)

In bus dalle principali città con il vettore Flixbus (esempio da Milano A/R costi variabili da € 18,00 a 72,00)

-Per informazioni:  contact@dimensioneattiva.it

-I percorsi verranno svolti secondo programma solo se le condizioni ambientali lo permetteranno, nel caso fosse necessario verranno proposte escursioni e attività alternative.

-La proposta si svolgerà al raggiungimento del numero minimo di persone iscritte; qualora il numero minimo non venga raggiunto la quota versata verrà interamente rimborsata.

-La proposta potrebbe essere svolta, a discrezione degli organizzatori, anche qualora il numero minimo non venga raggiunto, solo con l’assistenza e l’accompagnamento della guida locale.

-Le strutture alberghiere di alloggio potrebbe subire variazioni, nel caso lo standard e i servizi rimarranno i medesimi.

-Il programma potrà subire variazioni a seconda delle condizioni ambientali a insindacabile giudizio delle guide.

-Attrezzatura suggerita: per maggiori dettagli clicca qui clicca qui

Un evento “Dimensione Attiva

-Organizzazione tecnica di Geosfera Viaggi – gruppo Globe Inside srl