VALLE D’AOSTA – LA VALLE D’AYAS

alpinismo2
ALPINISMO E ARRAMPICATA 2017
4 gennaio 2017
cima monte civillina verso il pasubio
RECOARO TERME – PICCOLE DOLOMITI NEOX EVENT FREE DRIVE
16 marzo 2017
VALLE D’AOSTA - LA VALLE D’AYAS
VALLE D’AOSTA - LA VALLE D’AYASVALLE D’AOSTA - LA VALLE D’AYASVALLE D’AOSTA - LA VALLE D’AYAS

da giugno a settembre

Monte Rosa eBike

La valle d’Ayas è conosciuta come una delle più belle della Valle d’Aosta e si snoda dal fondo vallivo della Dora Baltea a Verres, sino allo spartiacque del massiccio del Monte Rosa. Già frequentata agli inizi del Novecento da illustri ospiti, scrittori e poeti quali Guido Gozzano, Salvator Gotta, Edmondo De Amicis, ha mantenuto le caratteristiche naturali di una vallata alpina, con rigogliosi boschi, prati e pascoli in quota, sino a giungere ai ghiacciai delle più importanti cime del Monte Rosa, che per la loro imponenza e vicinanza, pare che si possano toccare con un dito. La testata della valle, colonizzata a partire dal 1300 dalle popolazioni walser, provenienti dal vicino Vallese svizzero, presenta delle caratteristiche e particolari villaggi siti sugli antichi terrazzi glaciali.

Tre giorni nella splendida valle d’Ayas, ai piedi del Monte Rosa per scoprire le sue particolarità naturalistiche e paesaggistiche. Antichi canali irrigui, colli, laghi e morene, dominate dagli imponenti ghiacciai, permetteranno di effettuare una attività divertente e alla portata di tutti, in compagnia di Guide Nazionali di Mountain Bike, che sapranno condurvi alla scoperta dei luoghi più suggestivi della valle.

Sarà possibile noleggiare le nuove eBike, mountain bike a pedalata assistita che consentono a tutti, anche senza una specifica preparazione atletica, di assaporare il piacere dell’attività ciclistica e di conoscere luoghi e territori che, se percorsi con la mountain bike muscolare, richiedono un notevole impegno fisico. Non mancherà la possibilità di rilassarsi nello splendido scenario delle montagne alpine che circondano Brusson e gustare la cucina tipica particolarmente attenta ai piatti della tradizione valdostana.

Primo giorno:  Il Ru Courtod  (mezza giornata pomeriggio)

Arrivo in hotel in mattinata e pranzo libero.

Alle ore 13.30 incontro con le Guide di Mountain Bike e trasferimento con auto nel caratteristico villaggio di Saint Jacques ad Ayas.

Briefing con consigli per la guida sicura e successiva partenza dall’abitato di Saint Jacques dove inizierà la salita lungo strada sterrata che in breve tempo ci porterà sul Ru Courtod, un antico canale irriguo del 1300, autentica opera di ingegneria idraulica, che porta l’acqua dall’omonimo alpeggio, sino al colle di Joux. Si effettuerà un percorso ad anello, che dopo avere attraversato i meravigliosi pascoli della zona di Antagnod, ci riporterà al punto di partenza.

Dislivello positivo: 400 metri circa

Difficoltà: Facile

 

Secondo giorno: Panorami di ghiaccio (giornata intera)

Alle ore 09.30 incontro con le Guide di Mountain Bike e trasferimento con auto sino a Saint Jacques. Successiva partenza per il Plan di Verra, attraverso una strada poderale, sita all’interno di una magnifica abetaia per raggiungere un antico terrazzo glaciale dominato dalle imponenti vette del Breithorn, della Roccia Nera, del Polluce e del Castore.

Successiva salita all’alpeggio di Verra superiore e pranzo al sacco.

Nel pomeriggio salita a piedi sulla morena glaciale per visitare il “lago blu”, un laghetto di “sovra escavazione glaciale” di uno splendido colore turchese e incastonato tra i massi detritici.

Dislivello positivo:  692 metri

Difficoltà: Facile, sino al Plan di Verra e Medio per il tratto che porta all’Alpeggio di Verra Superiore, per la presenza di fondo sconnesso (no Single track)

 

 Terzo giorno: I villaggi Walser  (mezza giornata mattina)

Alle ore 09.30 incontro con le Guide di Mountain Bike e trasferimento a Champoluc. Da qui raggiungeremo i caratteristici villaggi Walser posti su un antico terrazzo glaciale esposto a sud, da cui si può ammirare un meraviglioso paesaggio sull’intera vallata. Pranzo al sacco.

Dislivello positivo: 400 metri

Difficoltà: Facile

 

Classificazione della difficoltà :

F (FACILE): percorso per chiunque salga in bici anche per la prima volta (ovviamente si deve essere in grado di pedalare in autonomia), dislivello massimo 300 mt,  lunghezza max 20 km su fondo sterrato ma compatto che non presenti nessuna difficoltà tecnica, NO singol track, dal punto di vista fisico non richiede allenamento specifico.

M ( MEDIO ) percorso con max 800 mt di dislivello e lunghezza max 40 km, strade sterrate con possibilità singol track facile in leggera pendenza.

D (DIFFICILE): fino a 1500 mt di dislivello e lunghezza max 60km fondo anche molto sconnesso con presenza di singol track sia in discesa che in salita, anche con presenza di ostacoli, si richiede la conoscenza delle tecniche di sicurezza e un’adeguata preparazione fisica.

MD (MOLTO DIFFICILE): oltre 1500 mt di dislivello, oltre 60 km di lunghezza qualsiasi tipo di terreno e sentiero, ostacoli anche importanti sia in discesa che in salita fondamentale una preparazione atletica adeguata e la padronanza delle tecniche di guida, possibilità di brevi tratti free ride.

E (ESTREMO): difficoltà estrema sia fisica che tecnica, prevalenza di tratti free ride e possibilità di ferrate, richiede attrezzatura specifica.

Difficoltà intermedie che possono aggiungersi alla classificazione di base, sono indicate con il simbolo +

Le attività cicloturistiche proposte con biciclette a pedalata assistita, sono adatte a tutti, neofiti o praticanti esperti di ciclismo fuoristrada. Le E-Bike permettono anche a chi non ha un allenamento specifico di affacciarsi a questa attività; si richiede solamente un minimo di abitudine all’attività motoria e la capacità di guidare una bicicletta su strade sterrate con brevi tratti sconnessi.

In auto:

Da Torino › 88 Km: autostrada A5 Torino-Aosta, uscita Verrès, proseguire sulla statale SR 45 per Champoluc › Ayas per 15 Km.

Da Milano › 157 Km: autostrada A4 Milano-Torino, a Santhià raccordo con la Torino-Aosta.

In treno:

Stazione di Verrès a 15 Km servita regolarmente da autobus di linea per Brusson, fermata Laghetto.

Servizio transfer:

Su prenotazione è attivo un servizio di transfer da aeroporti e stazioni (www.transfervallee.eu)

Esaurito

COD: MONTEROSAEBIKE0717. Categoria: . Tag: , .